Biagio Antonacci

Venerdì, 24/10/14

Ultimo aggiornamentoLun, 24 Feb 2014 9pm

  • REGISTER
    *
    *
    *
    *
    *
    *

    Fields marked with an asterisk (*) are required.

L'amico che hai

Non devo cercarti, non voglio il tuo tempo
io so che ci sei, tu sai che ci sono se hai bisogno di me,
l'amico che hai non si è mai fatto negare
nel bene e nel male se avanza qualcosa divido con te,
l'amico che hai no ti ha mai fatto pesare...
"Io vivo la notte, tu preferisci dormire
ci stiamo perdendo in questa ambiziosa fottuta città,
l'amico che hai non ti rinfaccia mai niente"...
Viviamo due realtà difficili, siamo nevrotici, ma non cadiamo mai
ci sosteniamo in un dialogo comprensibile solo a noi
e ci ammazziamo di politica e poi votiamo chi ci fa più ridere
"e quando capita la musica facciamo musica e così sia"...
Non chiami da un mese, avrai i tuoi motivi
non voglio saperli, se un giorno ti va li racconterai,
l'amico che hai non ha preteso mai niente
viviamo ancora troppo ai margini e ci proviamo noi a darci un limite
ci siamo fatti viaggi utopici, troppo difficili, troppo il là
viviamo sentimenti cosmici, ci innamoriamo di chi non ne vuoke mai...
"Amici a volte quasi reduci di guerre inutili, ma perchè ?!"...
Viviamo due realtà difficili,siamo nevrotici, ma non cadiamo mai
ci sosteniamo in un dialogo comprensibile solo a noi...
"Viviamo sentimenti cosmici, ci innamoriamo di chi non ne vuole mai
amici a volte quasi reduci di guerre inutili, ma perchè ?!"...
DIMMI PERCHE'?!?!...