Ago 9, 2007
673 Views
0 0

Un autunno da “esaurito”

Written by

Boccheggiando nell’estate cittadina si può sempre sognare l’autunno. Che, almeno dal punto di vista dell’offerta spettacolare, sarà tutta un’altra storia. «Ci attende una susperstagione, come poche città possono vantare» sintetizza Fiorenzo Alfieri, assessore alla cultura in Comune. Un po’ di campanilismo ci può stare, ma a scorrere i programmi, sembra che non ci sarà da annoiarsi, tra prosa e concerti, danza e eventi speciali.

Concerti. «Eventoni» annunciati, appunto, sono quelli che ci attendono a partire dal 22 settembre, quando Vasco Rossi riempirà il Delle Alpi. Non è un’ipotesi ma una certezza, visto il clamoroso successo della sua precedente esibizione torinese, il 3 luglio scorso. Moltissima attesa anche per l’unica data italiana dei Police: Sting, Andy Summers e Stewart Copeland saranno ospiti, sempre al Delle Alpi, il 2 ottobre. Altra data da cerchiare è quella del 6 dicembre, quando al Mazda Palace arriverà Biagio Antonacci, reduce da un recente successo milanese, con San Siro stracolmo.

Fonte: www.lastampa.it

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *